travox.png

Componenti 

111.jpg

Il ketoconazolo interferisce con la biosintesi dell’ergosterolo di membrana dei miceti, alterandone le funzioni cellulari in modo da permetterne la distruzione ad opera dei leucociti. Tale meccanismo è selettivo e non interessa le cellule dell’ospite.

Il Ketoconazolo è un derivato sintetico dell’imidazol diossolano, con una potente attività antimicotica contro i dermatofiti quali Trichophyton sp., Epidermophytonfloccosum e Microsporum sp. e contro alcuni lieviti includenti Malassezia spp contro la quale l’azione è molto pronunciata.

999.png

Il triamcinolone è un corticosteroide molto utilizzato in dermatologia. In particolare il triamcinolone acetonide è un derivato più potente del triamcinolone ed è circa otto volte più potente del prednisone.

I corticosteroidi riducono la flogosi con meccanismi diversi: stabilizzazione delle membrane dei lisosomi leucocitari; antagonismo verso l’istamina; inibizione del rilascio di chinine e altri mediatori dell’infiammazione dai loro substrati.

Concentrazione API

Il ketoconazolo si trova in commercio alla concentrazione del 2%

Il triamcinolone è autorizzato in formulazioni allo 0.1%

Indicazioni terapeutiche

Dermatopatie sensibili ai corticosteroidi (dermatite seborroica, dermatite atopica, dermatite da contatto allergica o irritativa, lichen, psoriasi, neuro-dermiti e altre) quando accompagnate da micosi.

Trattamento sintomatico del prurito.

Il ketoconazolo è indicato nelle infezioni cutanee da Candida e dermatofiti (tinea corporis, cruris, manus, pedis, versicolor). Inoltre trova applicazione nel trattamento della dermatite seborroica degli adulti.

Come si presenta e prezzi

Flacone da 70 ml con erogatore air less anti contaminazione oppure da 100 ml in tubo di alluminio. 

Etichette in carta termica

Prezzo:

  1. 19,50 euro un flacone da 70 ml

  2. 16 euro un tubo da 100 ml

Posologia e modalità d'uso

Da una a tre applicazioni la al giorno. 

Dermatite seborroica (preferirere preparazioni solo con ketoconazolo): il ketoconazolo deve essere applicato sulla parte interessata 1 o 2 volte al giorno. La durata iniziale del trattamento della dermatite seborroica generalmente è dalle 2 alle 4 settimane. La terapia di mantenimento per la dermatite seborroica può essere applicata ad intermittenza (una volta a settimana).

l trattamento almeno deve essere continuato fino ad alcuni giorni dopo la scomparsa di tutti i sintomi. La diagnosi deve essere riconsiderata se non si notano miglioramenti dei sintomi clinici dopo 4 settimane di trattamento.

Abitualmente, l’azione del medicinale sul prurito è molto rapida.

Modo di somministrazione Uso topico. Applicare sulla parte interessata e immediatamente circostante, senza occlusione.

Effetti avversi

5555.png

Localmente arrossamento, edema, desquamazione, prurito come segni di ipersensibilità verso il prodotto; altri effetti comprendono ipertricosi, eruzioni acneiformi, atrofia cuta­nea, teleangectasia, fragilità vasale, porpora e dopo trattamenti prolungati (specie al volto) dermatiti pustolose di rimbalzo che essendo sensibili agli steroidi si rendono evi­denti solo al momento della sospensione di questi.

L’uso prolungato e/o ad alte dosi può indurre una sindrome da eccesso con ipertensione arteriosa, astenia, adinamia, turbe del ritmo cardiaco, ipopotassiemia e alcalosi metabolica.

Regime dispensazione

Ricetta magistrale valida 6 mesi per 10 dispensazioni 

Oppure compila e invia direttamente la ricetta elettronica in farmacia

Bibliografia:

  • Nizoral Crema 2% scheda tecnica

  • Ledecort A scheda tecnica

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Icona sociale
  • Google Places Icona sociale
  • RSS Icon sociale